Carmen Mongiardino

 

 

Carmen Mongiardino vive a Genova, sua città natale. Sempre accompagnata dalla passione per l’arte, dal 1995 si dedica per dieci anni allo studio della pittura frequentando corsi in Italia e all’estero. Dal 2009 espone in numerose mostre collettive.

 

 

“Il bello è l’immagine sensibile del bene” Platone osserva che non è possibile concepire la bellezza senza passare per il bene. Lo stile per Carmen Mongiardino è  dunque la forma dello spirito, il simbolo e la luce quale ventaglio aperto dalla vibrazione colore. Per l’artista ligure la pittura è il mezzo per partecipare alle perfezioni dello spirito, e tradurre le sensazioni in idee, messaggi ed emozioni. Per lei l’atto di dipingere è uno stato creativo, nel star fuori di sè dal pensiero cognitivo, un prodigio dell’anima, quando cuore e testa assemblati nella loro visione, trascendono il simbolo della parola e del linguaggio, per sublimare il conscio per modellare il sogno visionario filtrando il realismo fantastico decantato alla ragione.

Alfredo Pasolino